La Rubrica di Valeria: adibire una lavanderia

Se a casa non hai lo spazio necessario per adibire un'intera stanza a lavanderia, non è detto che tu debba per forza rinunciarci: in questo post ti darò alcuni consigli utili per creare un angolo lavanderia.

Possiamo calcolare che posizionando una lavatrice, un'eventuale asciugatrice, il cesto dei panni da lavare, un punto acqua e un piano sul quale sia possibile stirare, dovremmo avere uno spazio che misuri circa un metro e mezzo. 

L'ambiente della casa più comune nel quale collocare la tua lavanderia è sicuramente il bagno (ottimo se avete a disposizione un secondo bagno). La disposizione della tua lavanderia dipende sicuramente dalla conformazione del bagno stesso: nel caso in cui fosse quadrato è semplicissimo dividere la zona WC dall'antibagno in cui può essere posta la lavanderia. Nel caso in cui il tuo bagno fosse lungo e stretto, ti consiglio di accorciarlo, disponendo un'armadiatura o un pannello, al di là dei quali posizionare la lavanderia. Fai attenzione! Se in questo modo vai a sacrificare la finestra del bagno, ti consiglio di posizionare la lavanderia in un altro ambiente. 

Hai mai pensato di posizionare la tua lavanderia nella cucina? È veramente semplice e funzionale installarla lì: l'attacco dell'acqua è già esistente. Occorre considerare il fatto di posizionare la lavatrice lontano dai fornelli, in modo da distanziare lo spazio dedicato al bucato da quello dedicato alla cottura dei cibi, evitando che i panni puliti si impregnino dell'odore del cibo. Anche in questo caso, se si ha a disposizione abbastanza spazio, l'ideale è predisporre un vano chiuso.

Se hai un corridoio con il fondo cieco, puoi posizionare lì la tua lavanderia, chiudendolo con delle ante, un pannello o uno specchio; se invece è piuttosto largo, puoi sfruttarlo nella parete più lunga. Nel caso in cui decidessi di disporre la tua lavanderia in corridoio, devi prima verificare che sia di possibile realizzazione, mediante un'analisi degli impianti elettrici e idrici. 


Nel caso in cui in casa disponessi di una scala interna puoi adibire il sottoscala a lavanderia, un'ottima soluzione per sfruttare al meglio uno spazio morto. Se non vuoi sprecare spazio prezioso all'interno della tua abitazione, puoi sfruttare gli spazi freddi, come il garage, la cantina o la terrazza. 

Ovunque tu voglia posizionare il tuo angolo lavanderia, devi accertarti che l'ambiente sia ben areato, non importa se in modo naturale o meccanico, in modo da espellere l'umidità prodotta dai cicli di lavaggio e consentendo al bucato un'asciugatura più veloce. 






Photo Credits: Pinterest.it

Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione