Post

HiCan, il letto smart

Immagine
  Il primo smart bed di sempre realizzato da Hi-Interiors, è un letto a baldacchino matrimoniale dotato di una quantità di caratteristiche di connettività mai viste finora. Secondo i proprietari, questa creazione dovrebbe offrire un nuovo scenario, superando i confini tradizionali dell'arredamento. HiCan è in grado di migliorare la qualità del sonno e intrattenere gli utenti. Si prende cura di noi grazie ai sensori ambientali, luci e reti regolabili, un emettitore di fragranze. HiCan è dotato di un proiettore HD4K con schermo motorizzato a 70 pollici, che scende ai piedi del letto. Luci ambientali e da lettura regolabili e un impianto audio con speaker nascosti nel telaio completano il tutto. La configurazione base di questo letto, senza sistema di intrattenimento, parte infatti da un prezzo di 36.000 euro. Chi fosse spaventato dalla cifra, può configurarlo secondo le proprie esigenze direttamente sul sito. Photo Credits: GoogleImage Visita  https://www.serviziimmobiliari.eu/  per

Permesso di costruire in sanatoria: basta il silenzio assenso?

Immagine
Il Consiglio di Stato con la sentenza n. 6235/2021 chiarisce il caso sul silenzio assenso del Comune, ai fini del rilascio di un pdc in sanatoria, che non basta se la documentazione risulta incompleta.   I  giudici di Palazzo Spada spiegano anche che in materia edilizia il silenzio assenso, di cui all’art. 20 (Procedimento per il rilascio del permesso di costruire) del  dpr 380/2001 , costituisce uno strumento di semplificazione amministrativa e non di liberalizzazione, con la conseguenza che la formazione del titolo abilitativo per silenzio dell’ente: "Non si perfeziona con il mero decorrere del tempo, ma richiede la contestuale presenza di tutte le condizioni, i requisiti e i presupposti richiesti dalla legge per l’attribuzione del bene della vita richiesto, di modo che esso non si configura, ad esempio, in difetto di completezza della documentazione occorrente" Il CdS conferma che in base ad un orientamento consolidato, ai fini della formazione del silenzio assenso non va

15mila euro a chi si trasferirà in Sardegna

Immagine
Terra incontaminata, ritmi di vita slow, mare cristallino, cucina irresistibile, posto unico nel suo genere. La Sardegna è il luogo perfetto per una qualità della vita alta, circondata da paesaggi selvaggi e ricca di borghi storici, lontani dai fasti della Costa Smeralda.  Alcuni luoghi dell'isola, come il comune di Calasetta, sono in cerca di nuovi residenti. Per farlo, l'isola è disposta a sborsare 15mila euro, per chi volesse mettere su casa. Il villaggio nel tempo ha mantenuto la sua vocazione marinara, vivendo soprattutto di pesca, ma oggi soffre la mancanza di giovani. Come Calasetta tanti villaggi di mare e borghi dell'entroterra sardo, rischiano di scomparire.  A proporre il piano è la Giunta della Regione, che ha deciso di stanziare 45 milioni di euro per l'acquisto o ristrutturazione di prime case nei piccoli comuni. Con un contributo a fondo perduto, tutte le persone che sceglieranno di trasferirsi, potranno ricevere 15mila euro a persona (o a nucleo familiar

Dal 1° ottobre anche per i professionisti forfettari resteranno 12 giorni per emettere la fattura elettronica

Immagine
Dal 1° ottobre resteranno 12 giorni per emettere la fattura elettronica. I professionisti forfettari non avranno più tempo per effettuare l'operazione e allo stesso tempo, quelle effettuate nel mese di agosto andranno emesse entro il 30 settembre.   Con il Dl 36/2022 (articolo 18) da luglio anche i contribuenti forfettari e i minimi, che nel 2021 hanno conseguito compensi/ricavi, ragguagliati ad anno, superiori a 25 mila euro sono soggetti alla e-fattura.  Photo Credits: GoogleImage Visita  https://www.serviziimmobiliari.eu/  per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.

Fondo affitto, via libera al bando per richiedere i contributi integrativi

Immagine
E' aperto il bado per richiedere i contributi integrativi del fondo regionale, per l'accesso all'abitazione in locazione per il distretto di Parma. Questo sarà pari ad una somma fissa di tre mensilità in un anno, per un massimo di 1500 euro. L'iniziativa è stata presentata da Ettore Brianti, assessore alle Politiche sociali, Bruno Mambriali, presidente Acer e Italo Tomaselli, direttore di Acer.  Le graduatorie saranno due; una per chi ha un Isee inferiore a 17.154 euro, e la seconda per gli Isee inferiori a 35mila euro con un calo di reddito Irpef superiore al 25%. Per richiederlo, basterà accedere alla piattaforma regionale online, grazie all'accesso con lo Spid saranno tratti in automatico i dati Isee, senza la necessità di allegare documenti. Al bando possono partecipare anche gli studenti fuori sede. Le domande potranno essere presentate dal 12 al 21 ottobre. Photo Credits: GoogleImage Visita  https://www.serviziimmobiliari.eu/  per scoprire i nostri servizi per

Waterfront di Levante: la nuova residenza che cambierà il volto di Genova

Immagine
Un esclusivo progetto residenziale donata dal Renzo Piano building, con l'obiettivo di "riportare il mare nella città, con una nuova marina e canali che permettano di fruire della presenza dell'acqua". Sorgerà nelle aree della Fiera del Mare, i cui concetti chiave saranno il rispetto per l'ambiente e la salute degli abitanti del luogo. Questo progetto architettonico sarà costruito sul mare, a forma di scafo come se fosse pronta a salpare. Grandi vetrate sostituiranno le pareti, per una sensazione di leggerezza e vista mozzafiato sul panorama. Materiali di pregio e finiture dettagliate impreziosiranno gli ambienti interni ed esterni, inoltre vi saranno tecnologie domotiche di ultima generazione che permetteranno la gestione di molteplici funzioni, tra cui i consumi, la termoregolazione, l’illuminazione e la ventilazione per il rinnovo dell’aria. Waterfront di Levante offrirà servizi esclusivi, dalla palestra ai co-working, dai locker al parcheggio per auto e bici,

Bonus da 200 euro: si può richiedere fino al 30 novembre

Immagine
Dal 26 settembre fino al 30 novembre, i professionisti ordinistici iscritti alle Casse, gli autonomi e professionisti iscritti alla gestione separata Inps con reddito inferiore a 35mila euro, potranno richiedere l'aiuto anti inflazione.  Per quanto riguarda i dipendenti avverrà un incasso automatico di 150 euro nella busta paga di novembre, se la retribuzione imponibile di quest'ultimo è inferiore a 1.538 euro. Per i pensionati con reddito 2021 entro 20mila euro lo incasseranno con la pensione di novembre. I professionisti iscritti alle Casse con reddito 2021 fino a 35 mila euro possono chiedere il bonus da 200 euro sempre entro il 30 novembre (con la stessa istanza dovrebbe essere possibile prenotare anche i 150 euro). Photo Credits: GoogleImage Visita  https://www.serviziimmobiliari.eu/  per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.

Salone nautico di Genova, dal 22 al 27 Settembre

Immagine
Il Salone Nautico apre la città di Genova per i sei giorni della 62^ edizione della manifestazione dal 22 al 27 settembre. Si parte dai fuochi d'artificio per l'apertura, il 22 settembre, in piazza De Ferrari, con giochi di luce, karaoke con i testi proiettati sul palazzo della Regione. Poi il concerto dei Buio Pesto il 23 in piazza Matteotti, la sera del 24 alle 21 lo spettacolo Sirene e acrobati sollevati da una gru che volteggeranno sopra la fontana di piazza De Ferrari, poi a partire dal 25 tour turistici della città, e poi sbandieratori, musicisti, spettacoli teatrali e l'iniziativa "La Cambusa dei mari" per promuovere botteghe e realtà imprenditoriali e artigianali della città. Una vera «bandiera del Made in Italy», come ha sottolineato il direttore generale di Confindustria Nautica, Marina Stella. Partendo da numeri così importanti per il settore — una crescita del fatturato globale stimata per l’anno 2021 intorno al 30%, per un totale di 6 miliardi nello s

Bonus Elettrodomestici e classe energetica

Immagine
Secondo la legge bilancio 2022, l’agevolazione per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici è stata prorogata dalla legge n. 234/2021, articolo 1, comma 37  per le spese sostenute negli anni 2022, 2023 e 2024. Essa consiste in una detrazione Irpef del 50%, da ripartire in dieci quote annuali di pari importo, che va calcolata su un importo massimo di 10.000 euro per l’anno 2022 e di 5.000 euro per gli anni 2023 e 2024. La detrazione spetta unicamente al contribuente che ha effettuato determinate tipologie di interventi di recupero del patrimonio edilizio e usufruisce della relativa detrazione e che per gli acquisti effettuati nel 2022 il bonus spetta a condizione che i lavori siano iniziati a partire dal 1° gennaio 2021.   Maggiori dettagli sull’agevolazione sono contenuti nella guida “Bonus mobili ed elettrodomestici” pubblicata nella sezione l’ Agenzia informa del sito delle Entrate. Photo Credits: GoogleImage Visita  https://www.serviziimmobiliari.eu/  per scoprire i nostri servizi

Collaborazione tra Agenzia delle Entrate e Politecnico di Torino

Immagine
Anche quest'anno viene rinnovata la collaborazione tra Agenzia delle Entrate e Politecnico di Torino. Questo prevede l’apertura di uno sportello temporaneo dell’Agenzia delle Entrate presso l’Area Internazionalizzazione dell’Ateneo, per facilitare gli studenti internazionali residenti all’estero nella richiesta del codice fiscale. Tutti gli studenti che giungeranno nel capoluogo piemontese per ragioni di studio, docenza o ricerca possono ottenere il codice fiscale direttamente nella sede del Politecnico in Corso Duca degli Abruzzi. L’attribuzione del codice fiscale rappresenta un passaggio indispensabile per la permanenza in Italia: non solo è il primo passo per iscriversi all’università, ma anche per altri aspetti pratici come la stipula di un contratto d’affitto. Photo Credits: GoogleImage Visita  https://www.serviziimmobiliari.eu/  per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.

Compravendite di abitazioni ancora in crescita nel II trimestre 2022

Immagine
Recentemente, sul sito dell’Agenzia delle entrate, nella sezione dedicata all’Osservatorio del mercato immobiliare, i dati relativi al mercato delle abitazioni nel secondo trimestre 2022. Le compravendite, tra aprile e giugno 2022, sono state circa 219mila e il tasso di variazione tendenziale segna una crescita di 8,6 punti percentuali. Il mercato delle abitazioni nelle otto principali città italiane è in crescita del 7,2%, percentuale leggermente più bassa rispetto al dato nazionale. Complessivamente sono state acquistate oltre duemila abitazioni in più rispetto allo stesso trimestre del 2021. Roma e Bologna sono le città con maggiori rialzi, con oltre l’11% di acquisti in più rispetto al secondo trimestre del 2021, seguono Palermo e Genova con tassi tendenziali positivi rispettivamente dell’8,8 e del 6,5 per cento. Roma, in particolare, detiene anche la quota maggiore delle compravendite realizzate pari al 34% del totale degli scambi nelle otto grandi citta. Milano, con quasi ottomi

Energie rinnovabili al 45% entro il 2030

Immagine
  Il Parlamento europeo il 14 settembre, ha votato la revisione della direttiva sulle energie rinnovabili, per portare dal 32% attualmente previsto al 45% la quota di rinnovabili nel consumo finale di energia dell’UE entro il 2030.  Nel settore dei trasporti, ad esempio, l’impiego delle energie rinnovabili dovrebbe portare ad una riduzione del 16% delle emissioni di gas serra, grazie all’utilizzo di quote più elevate di biocarburanti avanzati e di carburanti rinnovabili di origine non biologica, come l’idrogeno. L’industria sarebbe chiamata a incrementare l’uso delle rinnovabili dell’1,9% all’anno e le reti di teleriscaldamento del 2,3%. Ogni Paese UE dovrà sviluppare due progetti transfrontalieri per l’espansione dell’elettricità verde. I paesi con un consumo annuo di elettricità superiore a 100 TWh dovranno svilupparne un terzo entro il 2030. In una votazione separata invece, i deputati hanno sostenuto la revisione della direttiva sull’efficienza energetica, legge che fissa gli obiet

Appuntamento a Palazzo Reale con Max Ernst

Immagine
Circa  duecento le opere  tra dipinti, sculture, disegni, incisioni, libri, gioielli provenienti da musei, fondazioni e collezioni private internazionali. La mostra sarà visitabile  dal 4 ottobre 2022 al 26 febbraio 2023 Da martedì a domenica ore 10:00-19:30 , giovedì chiusura alle 22:30 . Ultimo ingresso un’ora prima. Lunedì chiuso. Il costo dei biglietti varia in base a: Intero  € 14,00 Ridotto  € 12,00 Abbonamento Musei Lombardia  € 10,00 valido anche per Soci Orticola in possesso della tessera per l’anno in corso Ridotto speciale   € 6,00 Famiglie  1 o 2 adulti Ridotto €10; bambini da 6 a 14 anni Ridotto speciale; fino a 5 anni gratuito *i prezzi si intendono con audio-guida (o app sostitutiva) inclusa e costi di prevendita esclusi PRENOTAZIONE La prenotazione non è obbligatoria, ma fortemente consigliata per evitare attese.  La prenotazione è invece sempre obbligatoria per i Gruppi. Come arrivare alla mostra di  Max Ernst a Palazzo Reale Per raggiungere il Palazzo Reale di Milano

Bonus Teleriscaldamento, c'è tempo fino a fine mese

Immagine
  E' ancora attivo fino al 30 settembre il bonus teleriscaldamento di Iren. Una misura concreta a sostegno delle famiglie economicamente svantaggiate. Si tratta di uno sconto sulla bolletta riconosciuto per la stagione termica in corso. Il bonus può essere richiesto da tutti i clienti domestici che dispongono di un contratto di teleriscaldamento per la propria abitazione, con Isee non superiore a 12mila euro (estendibile fino a 20 mila euro in caso di almeno quattro figli a carico). Gli importi dello sconto sono 487 euro per le famiglie sino a 4 componenti, 679 per le famiglie con più di quattro componenti. La domanda per ottenere il bonus, può essere presentata online https://www.irenlucegas.it//bonus-teleriscaldamento  e accedere all'aera dedicata del Comune di Parma. Qualora fosse necessario si può chiamare il numero 0521 508949 per ricevere assistenza.

Le istanze per il "0 canone TV per gli over 75"

Immagine
Tra i vari adempimenti, fiscali e non, in ripresa  lunedì 22 agosto per fine vacanze, c’è quello che consente, ai cittadini che hanno compiuto 75 anni, con un reddito annuo proprio e del coniuge non superiore complessivamente a 8mila euro e senza conviventi titolari di un reddito proprio (fatta eccezione per collaboratori domestici, colf e badanti), di essere esonerati dal pagamento del Canone Tv. Per ottenere l’agevolazione, gli stessi devono presentare l’apposita   dichiarazione sostitutiva , disponibile sul sito dell’Agenzia con le relative   istruzioni   di compilazione, attraverso la quale si attestano il possesso dei requisiti. Con la dichiarazione sostitutiva, l’interessato attesta la sussistenza delle condizioni e dei requisiti previsti dall’articolo 1, comma 132, della legge 244/2007. Chi già beneficia dell’esenzione dal pagamento del canone TV, se continua a possedere i requisiti per l’esonero, non è tenuto a presentare la dichiarazione sostitutiva. L’agevolazione spetta per

Arreda la tua casa in stile shabby Chic

Immagine
  Il termine inglese “Shabby“ significa trasandato, usurato mentre “chic“ vuol dire elegante, quindi il suo esatto contrario. Questo stile “trasandato chic” si riferisce ad uno stile di design degli interni i cui mobili, accessori e arredi hanno un aspetto invecchiato e usurato che può essere autentico o creato appositamente. Tipicamente i mobili di una casa in stile Shabby Chic appaiono molto eleganti, dalle forme ricercate ma con verniciatura rovinata e vissuta, che di solito è un effetto dato in apparenza. Una casa in stile Shabby rispetta un tipo di palette colore preciso (tinte tenui, mai accese, intorno a sfumature del bianco), fa attenzione ai tessuti (lino e cotone), inserisce oggetti d’arredo dell’epoca o dall’aspetto antico (candele, candelabri, cornici, specchi) e utilizza mobili che ricordano lo stile Vittoriano.  Anche la scelta dei tessuti gioca un ruolo fondamentale nell’arredare una casa in questo stile. In particolare, lo stile Shabby Chic predilige tessuti con fantasi

Social bonus: credito d'imposta fino al 65% per sostenere progetti volti al recupero di immobili pubblici inutilizzati e beni mobili e immobili confiscati alla criminalità organizzata

Immagine
  Con il decreto n. 89 del 23 febbraio 2022, pubblicato lo scorso 14 luglio in Gazzetta Ufficiale,  è stato finalmente regolamentato il Social Bonus  previsto dall’ art. 81 del d.lgs 117/2017.  Il decreto che regolamenta il  Social Bonus  era uno dei tanti attesi e che ci si aspetta possa avere  un impatto positivo importante  sia a livello chiaramente sociale ma anche economico-fiscale.  Viene definito come "un credito d’imposta delle erogazioni liberali in denaro effettuate da persone fisiche da enti o società in favore degli enti del Terzo settore” . A l contrario di quanto previsto dall’art. 83 del d.lgs 117/2017 ,  che permette di detrarre  un importo pari al 30 per cento  degli oneri sostenuti dal contribuente per le erogazioni liberali in denaro o in natura a favore degli enti del  Terzo settore  non commerciali,  il social bonus previsto dall’ art. 81  alza tale percentuale e la porta al  65 per cento  spalmandone la fruizione su  tre periodi d’imposta  e garantendone l’ut

Roma: l'Agenzia delle Entrate emana un avviso di indagine di mercato immobiliare

Immagine
  L’Agenzia delle Entrate, ha necessità di individuare un immobile da condurre in locazione per adibirlo a sede di parte delle Direzioni Centrali di AdE, nonché a sede delle Direzioni Centrali e della Direzione Regionale del Lazio di AdER. Il bando è emanato in attuazione dell’articolo 21 del Decreto Legge 21 giugno 2022 n. 73, volto a realizzare una maggiore integrazione logistica tra Agenzia delle Entrate e Agenzia delle Entrate Riscossione. L’opzione preferenziale è quella di individuare un compendio idoneo ad ospitare entrambi gli uffici di AdE e di AdER (opzione 1). Ai fini del presente Avviso per “compendio immobiliare” si intende uno o più fabbricati che insistono su un’unica area ben definita e delimitata. Il compendio immobiliare  oggetto di  offerta deve rispettare alcuni canoni, che sono riportati specificatamente in "oggetto della ricerca" dell'articolo dell'Agenzia delle Entrate. Una di queste  caratteristiche,  è che il compendio immobiliare (o immo

Comprare casa all'estero, cosa tenere in considerazione

Immagine
  Comprare casa all'estero può essere il sogno di molte persone, ma cosa bisogna valutare e prendere in considerazione?  Due aspetti fondamentali: costo della vita e burocrazia.  C’è una certa correlazione tra questi due elementi, paesi con un basso costo della vita possono avere anche un apparato burocratico piuttosto snello e semplice, in modo che gli obblighi da seguire in seguito all’acquisto della casa siano il meno possibile (e non troppo costosi). Il costo della vita non è così semplice da determinare e non è detto che valga per tutto. Ci sono paesi dove una villa costa come un monolocale in Italia, ma poi la sanità ha costi elevatissimi ed anche il cibo, a causa della scarsità di materie prime (è un esempio, naturalmente). Il consiglio è quindi quello di valutare il costo della vita a 360°, dando maggior peso ad alcuni elementi fondamentali: cibo, sanità, costo degli immobili e fiscalità. Quando si parla di acquisto di case bisogna per forza ragionare con attenzione anche s

EuroHive un nuovo business hub di 20 mila mq

Immagine
  Silver Fir Capital e GWM Group stanno portando avanti da agosto 2020 a Roma uno spazio ibrido. Un laboratorio studiato per le aziende che necessitano una configurazione degli spazi, capace di cambiare in funzione delle attività o del tempo, all'interno dello stesso edificio. Potrà ospitare fino a 18 aziende e 2 mila persone e si inserisce in un programma di evoluzione urbana che fa incontrare persone, lavoro, arte e natura.  Gli spazi includono tre sale meeting, un auditorium, postazioni all'aperto, bistrot e aree per il lavoro condiviso. Vi saranno inoltre, 300 parcheggi privati e tutti i servizi potranno essere accessibili tramite un'App dedicata. Questo strumento permetterà un vero e proprio engagement tra la società e chi lavorerà in questo luogo. L'app consentirà di prenotare le sale riunioni, accedere ai servizi, alle informazioni, ai contenuti in materia di sostenibilità, comunicare con i partner dei servizi ma anche inviare feedback, proposte o segnalazioni. C