Puntare su Internet per contrastare un anno difficile

Ormai da un anno gli italiani si trovano in un continuo stato di apertura/chiusura delle attività, una situazione che ha stravolto la quotidianità di tutti e con essa le abitudini e le modalità di acquisto. 

Prendendo ad esempio il settore della moda e del lusso, le aziende, nell'arco di pochi mesi, hanno fatto un enorme balzo in avanti, puntando tutto sul web per riuscire a sopravvivere. Piccole e grandi aziende si sono dovute adattare a nuove modalità di acquisto: le vendite online sono aumentate in modo esponenziale, andando parzialmente a compensare le perdite dovute alla chiusura dei negozi fisici. 

In ogni settore, non solo quello della moda, vincono le aziende che sul web registrano miliardi di visite sui loro siti e, di fatto, sono le stesse aziende che investono maggiormente nella digitalizzazione, declinandola poi in diversi canali. 

Anche il settore immobiliare, inteso in senso tradizionale del termine, ha avuto una spinta verso il digitale dopo la chiusura forzata delle agenzie durante il primo lockdown. Se fino all'anno scorso, il settore della mediazione immobiliare era rimasto ancorato a pratiche poco evolute, oggi si trova nel bel mezzo di una vera e propria rivoluzione che sta incentivando l'adozione di nuove strategie per la gestione e la vendita degli immobili. 

Il primo passo è sicuramente quello di ottimizzare il sito dell'agenzia, fornendo al visitatore un portale non solo esteticamente accattivante, ma anche facilmente fruibile: l'utente deve trovare ciò che sta cercando e nel farlo deve poter procedere velocemente e senza sforzi.

L'utente, inoltre, deve avere a disposizione strumenti che gli consentano di visitare gli immobili in modo efficace, senza necessariamente doversi recare sul posto. Ecco che l'aiuto ci viene fornito dai Virtual Tour, il quale consente di ridurre i tempi delle compravendite fino al 30%. Rivolgendosi a clienti selezionati e referenziati, quindi pronti all'acquisto, le agenzie possono registrare una grande accelerazione dell'intera trattativa.

Photo Credits: Pinterest.it e Google Images

Visita https://www.serviziimmobiliari.eu/ per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.





Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione