Superbonus 110: due abitazioni e unico proprietario

L'Agenzia delle Entrate, con la risposta n.58, ha affrontato il tema relativo al Superbonus al 110% per un edificio con due abitazioni e un unico proprietario. 

L'Agenzia, rispondendo al contribuente, ricorda quanto riportato dall'articolo 119 del Decreto Rilancio e con la circolare n.24/E ha sottolineato che, in quanto si tratta di un edificio composto da due unità immobiliari, di cui il contribuente è titolare della piena e nuda proprietà, egli può usufruire del Superbonus. Per questi interventi il contribuente si può avvalere anche della cessione del credito.

Viene inoltre ricordato che secondo quanto previsto dal comma 66 dell'art. 1 della Legge di Bilancio 2021, il Superbonus viene applicato anche agli interventi che sono effettuati dalle persone fisiche, al di fuori dell'esercizio dell'attività d'impresa, arte o professione, con riferimento agli interventi su edifici composti da due a quattro unità immobiliari accatastate in modo distinto, anche nel caso in cui siano essi posseduti da un unico proprietario o in comproprietà da più persone fisiche. 

Photo Credits: Pinterest.it e Google Images

Visita https://www.serviziimmobiliari.eu/ per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.

Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione