Bolletta gas e luce: i nuovi rincari previsti nel 2021

Quest'anno inizia all'insegna dei rincari per quanto riguarda le spese relative a luce e gas. 

Nello specifico la luce avrà un aumento in bolletta del 4,5%, mentre per il gas si avrà un aumento del 5,3%. I rincari sono dovuti alle quotazioni delle materie prime all'ingrosso che sono tornate ai livelli di un anno fa e andranno a interessare le famiglie che sono in regime di maggior tutela e che non hanno effettuato il passaggio al mercato libero. 

Le famiglie presteranno quindi più attenzione ai consumi e alle bollette, il che porterà a un risparmio di circa 146 euro all'anno per famiglia. Si prospetta una spesa per l'elettricità di circa 488€ per il periodo compreso tra il 1 aprile 2020 e il 31 marzo 2021, rispetto ai 12 mesi precedenti, la variazione è del -10,2%. Lo scarto risulta di 55€ all'anno. Per quanto riguarda la bolletta del gas, questa sarà pari a 950€ all'anno, dove la variazione è del -8,8% rispetto all'anno precedente, con un risparmio di circa 91€.

La principale novità di quest'anno riguarda i bonus sociali che vengono assegnati automaticamente alle famiglie che si trovano in stato di bisogno. Senza alcun bisogno di presentare domanda presso il proprio Comune o un Caf, gli sconti verranno applicati sulle bollette in modo graduale. Di fatto, chi gestisce i dati sulle utenze e sull'Isee incrocerà le informazioni per stabili chi avrà diritto o no all'agevolazione. 

Photo Credits: Pinterest.it e Google Images

Visita https://www.serviziimmobiliari.eu/ per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.

Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione