A fine settembre i primi voucher per tablet e pc

Entro la fine del mese saranno disponibili i primi voucher da 500€ riguardanti il bonus pc e tablet. È stato annunciato dalla ministra dell'Innovazione Paola Pisano, secondo la quale nel Recovery Plan potrebbe trovare spazio anche una buona spinta all'e-commerce.

La ministra Pisano, ha inoltre spiegato che il decreto che va a sbloccare i suddetti voucher è stato firmato dalla Corte dei Conti. Ci troviamo quindi alle battute finali e i voucher saranno presto disponibili. 

I voucher vengono suddivisi in questo modo:
- 200€ per le famiglie che hanno Isee inferiore ai 50 mila euro, destinati all'acquisto di servizi a banda larga
- 300€ per ottenere in comodato d'uso un computer o un pc qualora l'Isee fosse sotto ai 20 mila euro.

L'Isee non è l'unico requisito che viene richiesto per usufruire del bonus. Oltre all'Isee infatti, il soggetto deve dimostrare di essere privo di connessione Internet, oppure di possederne una a velocità inferiore rispetto ai 30 Mbps. Il voucher deve essere richiesto da un operatore, il quale si occuperà di erogarlo come scontistica al cliente. 

Photo Credits: Google Images e Pinterest.it

Visita https://www.serviziimmobiliari.eu/ per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.








Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione