Imposta di bollo sulle fatture elettroniche

L'Agenzia delle Entrate, tramite la risoluzione 42/E del 09/04/2019, ha fatto chiarezza in merito all'imposta di bollo sulle fatturazioni elettroniche.
Con la pubblicazione di questo documento oltre ad essere fornite le indicazioni per il pagamento dell'imposta di bollo sulle fatture elettroniche, sono stati riportati i nuovi codici tributo da indicare quando si compila il modulo F24. 
Ecco qui riportato in alcuni punti tutto quello che bisogna sapere sull'imposta di bollo sulle fatture elettroniche:
- è relativa a tutte le fatture emesse ogni trimestre;
- deve essere pagata entro 20 giorni del mese successivo alla fine del trimestre;
- il pagamento può essere effettuato tramite bonifico bancario o postale oppure tramite modello F24.

Per chi usa il modello F24 per l'assolvimento di questa imposta deve indicare nell'apposita sezione in corrispondenza delle somme della colonna "Importi a debito versati"  il codice tributo e deve essere riportato anche l'anno al quale viene fatto riferimento.







Photo Credits: Pinterest.it

Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione