Bonus mobile: vale anche sugli apparecchi di illuminazione?

L'Agenzia delle Entrate ha voluto fare chiarezza in merito alle numerose domande e dubbi che i contribuenti hanno sollevato sulla possibilità di portare in detrazione gli apparecchi di illuminazione.

Con il bonus mobili messo a disposizione dalla Legge di Bilancio per il 2019 è possibile usufruire della detrazione Irpef del 50% per l'acquisto non solo di mobili e grandi elettrodomestici di classe non inferiore ad A+ ma anche per gli elementi di illuminazione. Questo è possibile perchè gli apparecchi di illuminazione sono un necessario complemento di arredo di un immobile oggetto di ristrutturazione. 
A tal proposito è bene ricordare però che il bonus mobili è usufruibile solamente in relazione ad interventi di risanamento, restauro e ristrutturazione edilizia.

L'Agenzia delle Entrate ricorda che è possibile beneficiare della detrazione del 50% fino al 31 dicembre 2019 fino ad un massimo di 10.000€ per unità immobiliare soggetta a ristrutturazione. Possono usufruire dell'agevolazione fiscale il proprietario o chi detiene la titolarità di un diritto reale di godimento.

Photo Credits: Pinterest.it

Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione