Nessun bonus mobili per gli eredi

Nel caso in cui l'avente diritto al bonus mobili dovesse venire a mancare, la detrazione non fruita viene trasferita agli eredi?

La risposta è no. Infatti, sebbene il bonus mobili abbia come presupposto indispensabile la fruizione della detrazione per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, si tratta di una detrazione autonoma, la cui disciplina non prevede il trasferimento dell'agevolazione. In caso di morte del contribuente quindi non viene applicata la disposizione prevista dal comma 8 dell'articolo 16-bis, che con riguardo al bonus ristrutturazioni prevede espressamente il trasferimento all'erede, e il bonus completamente o in parte inutilizzato non passa agli eredi per i rimanenti periodi di imposta.

Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione