Lotta al cambiamento climatico: a Sydney banditi i tetti scuri

Contrastare il cambiamento climatico è possibile su diversi fronti, passando anche per il colore dei tetti. Succede a Sydeney, nel sobborgo di Wilton, dove sono stati messi al bando i tetti di colore scuro. 

Il Wilton Development Control Plan ha stabilito che le case del sobborgo non potranno più avere tonalità scure, particolarmente in voga, ma solo colorazioni chiare, contendendo quindi l'assorbimento del calore. In questa zona si è infatti arrivati a toccare temperature vicine ai 50°.

Il disegno è a larga scala, prevede anche altri parametri, come l'obbligo di inserire spazi verdi tra le nuove costruzioni, sempre con lo scopo di favorire l'abbassamento delle temperature. 

Il progetto nasce in seguito all'ultimo rapporto sul clima dell'IPCC che ha evidenziato come in Australia le temperature siano aumentate di 1,4°C (a partire dalla rivoluzione industriale) a causa del cambiamento climatico di cui l'uomo è responsabile. Gli accordi di Parigi sul clima hanno fissato la soglia critica a +1,5°C e ad oggi tale soglia è particolarmente vicina. 

Il sobborgo australiano non è il primo a intraprendere la strada del colore del tetto; già da tempo a New York è in atto un programma chiamato CoolRoofs, allo stesso modo sono stati avviati piani simili anche a Medellin (Colombia) e Ahmedabad (India). 

Photo Credits: Pinterest.it e Google Images

Visita https://www.serviziimmobiliari.eu/ per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.

Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione