Niente sanzioni per il pagamento dell'IMU agricola entro il 31 marzo

Niente sanzioni né interessi per chi pagherà l’IMU agricola entro il 31 marzo 2015.
Così ha deciso la Commissione Finanze e Tesoro del Senato approvando un emendamento al dl IMU agricola che stabilisce che chi pagherà l'IMU sui terreni agricoli in ritardo, ovvero oltre la scadenza del 10 febbraio, ma prima del 31 marzo non incorrerà in alcun tipo di sanzione.

Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione