Strutture in cemento armato: divieto di progettazione per i geometri

Il Consiglio di Stato, con la sentenza 883/2015 ha puntualizzato che la Legge 1086/1971 sulle opere in conglomerato cementizio,  la Legge 64/1974 sulle costruzioni in zone sismiche e il Regio Decreto 274/1929 disciplinano che la progettazione delle strutture in cemento armato compete solo agli ingegneri e agli architetti iscritti all’Albo.

Fanno eccezione le opere in cemento armato relative a piccole costruzioni accessorie nell’ambito di edifici rurali destinati a industrie agricole, che non richiedano particolari operazioni di calcolo e non comportino pericolo per le persone.


Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione