Chiarimenti sui limiti di spesa del Superbonus 110%

Il Superbonus al 110% introdotto dal Decreto Rilancio, riguardante alcuni interventi di riduzione del rischio sismico e di riqualificazione energetica, ha precisi limiti di spesa. 

Spesso succede che nel medesimo immobile vengono eseguiti più interventi contemporaneamente che possono beneficiare della detrazione: in questo caso quali sono i limiti di spesa?

L'Agenzia delle Entrate ha precisato che il limite massimo detraibile è composto dalla somma degli importi previsti per ogni intervento realizzato; viene fornito anche un esempio: se sulla stessa unità immobiliare funzionalmente indipendente viene eseguito l'isolamento termico delle superfici opache (limite di 50.000€) oltre che la sostituzione dell'impianto di climatizzazione invernale esistente (limite di 30.000€), si potrà usufruire di una detrazione calcolata su un ammontare complessive delle spese non oltre gli 80.000€.

Va sottolineato che gli interventi che rientrano nel Superbonus possono essere divisi in due diverse categorie: trainanti e trainati. Questo significa che quando su uno stesso immobile si eseguono più lavori occorre prestare molta attenzione al fatto che almeno uno di essi rientri nel primo gruppo, altrimenti sarà impossibile beneficiare della detrazione. 


Photo Credits: Pinterest.it e Google Images

Visita https://www.serviziimmobiliari.eu/ per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.

Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione