Emilia Romagna: 15 milioni in aiuto per gli affitti

La regione Emilia Romagna ha stanziato un bonus affitto fino a 1.500€ per soggetti e famiglie in difficoltà a causa dell'emergenza Covid19. Si tratta di un piano della regione, atto a contrastare la crisi economica e che verrà approvato dalla giunta regionale nella prossima seduta.

Per i proprietari degli immobili in affitto che hanno accettato di procedere con la riduzione di canone per i propri inquilini o che hanno cambiato il contratto stipulandone uno a canone concordato oppure che affittano un immobile vuoto, la regione Emilia Romagna ha stanziato un contributo che va dai 2.000€ a 3.000€.

Il piano di aiuto viene esteso a studenti universitari che sono iscritti in atenei della regione e a chi si trova in una situazione di difficoltà, quindi per nuclei famigliari che abbiano un reddito Isee inferiore ai 3.000€. 

I requisiti per accedere a questo contributo sono un Isee 2020 che non superi i 35.000€ e avere un regolare contratto di affitto in un comune della regione Emilia Romagna, oltre che certificare la riduzione del reddito famigliare nei mesi di marzo, aprile e maggio, superiore al 20% rispetto alla media del reddito percepito negli stessi mesi nell'anno 2019. Per poter ottenere gli aiuti sarà necessario presentare la domanda, con la relativa documentazione, entro il 30 ottobre.

Le risorse del Fondo provengono in parte (10 milioni) dal bilancio regionale e in parte dalla dotazione 2020 del Fondo statale a sostegno della locazione per famiglie economicamente deboli. 



Photo Credits: Google Images e Pinterest.it

Visita 
https://www.serviziimmobiliari.eu/ per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.

Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione