Bonus ristrutturazioni per immobili da acquistare

L'Agenzia delle Entrate chiarisce alcuni dubbi in merito alla detrazione fiscale del 50% per quanto riguarda il bonus ristrutturazioni. Ad esempio, il futuro acquirente di un immobile sul quale si intende effettuare i lavori può usufruire del bonus?

Il nuovo acquirente dell'immobile ha la possibilità di usufruire della detrazione fiscale per le ristrutturazioni, ma è fondamentale che sia stato stipulato e registrato il contratto preliminare di compravendita o il rogito. Quindi per beneficiare del bonus ristrutturazioni occorre che in sede di dichiarazione dei redditi in cui il contribuente si avvale di tale bonus siano stati registrati preliminare o rogito. Altra condizione necessaria è il fatto che l'acquirente sia stato immesso nel possesso dell'immobile e realizzi gli interventi di ristrutturazione a proprio carico.

L'Agenzia delle Entrate sottolinea che non è richiesta l'autorizzazione ad eseguire gli interventi di ristrutturazione da parte di chi vende l'immobile. Inoltre viene precisato che la detrazione spetta al futuro acquirente anche nel caso in cui non venga perfezionato l'acquisto, purché siano state rispettate tutte le condizioni sopra elencate. 

La bozza della Legge di Bilancio 2020 vede la proroga del Bonus ristrutturazione anche per l'anno 2020. Quali sono le specifiche del Bonus ristrutturazione? Si tratta di una detrazione Irpef del 50%, con un tetto di spesa massimo di 96.000€ per ogni unità immobiliare per le spese di recupero del patrimonio edilizio. Si può usufruire del Bonus per interventi di manutenzione straordinaria, risanamento e restauro conservativo e ristrutturazione edilizia sulle unità residenziali appartenenti a qualsiasi categoria catastale e sulle loro pertinenze. Per poter beneficiare del bonus occorre effettuare i pagamenti mediante bonifico bancario o postale, dai quali deve necessariamente risultare il codice fiscale del beneficiario della detrazione, il codice fiscale (o partita IVA) del beneficiario del pagamento e la causale del versamento.

Photo Credits: Pinterest.it

Visita https://www.serviziimmobiliari.eu/ per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.

Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione