L'Imu anche per i fabbricati rurali

Da quest'anno anche i proprietari di costruzioni rurali dovranno pagare l'Imu. Tutti gli immobili rurali che ancora oggi sono legittimamente iscritti nel Catasto Terreni dovranno essere iscritti ai fabbricati entro il 30 novembre 2012. Nel caso in cui al momento della prima rata Imu (da effettuarsi entro il 18 giugno 2012) non ci sia ancora stato l'accatastamento e quindi i proprietari non conoscano ancora la rendita esatta, l'imposta dovra' essere calcolta sulla base della rendita di un fabbricato simile. Sara' poi possibile un conguaglio nel momento in cui sia stato fatto l'accatastamento.


Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione