Vorrei una casa.....

Il classico due cuori e una capanna è tramontato. Chi cerca casa al giorno d'oggi vorrebbe un immobile grande, luminoso e soprattutto confortevole.
Il proprio nido è diventato un luogo dove ricevere gli amici, guardare un film con la famiglia, sbrigare le ultime pratiche di lavoro.
Gli ingressi ampi e i lunghi corridoi degli anni '70 sono stati sostituiti da soggiorni open space, la cabina armadio degli anni '90 trova ormai spazio in una nicchia della camera matrimoniale o addirittura è stata trasformata in un pratico ripostiglio.
La cucina è spesso accorpata al soggiorno dove diventa un'isola moderna e accessoriata nella quale si prepara la cena con gli stessi ospiti e se negli anni '60 si riceveva un amico nella camera degli ospiti, con apposita biancheria, adesso gli amici dei figli condividono lo stesso letto a una piazza e mezzo oppure trovano sistemazione nel divano-letto della mansarda dove spesso i mariti si trattengono con le telefonate di lavoro e le ultime e-mail da spedire.

Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione