Certificato di Stabilità obbligatorio per affitti e compravendite

Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio ha lanciato la proposta del certificato di stabilità obbligatorio per vendere e affittare immobili.
In Italia, infatti, un immobile su sei è a rischio e nonostante si sia cercato da quasi vent'anni di affrontare il problema, la situazione del patrimonio immobiliare fatiscente rimane.

"Grazie al sisma bonus - afferma Delrio - ora è possibile fare le analisi delle condizioni statiche degli immobili con la possibilità di detrarre fiscalmente fino all'85% delle spese sostenute"

La novità del certificato potrebbe essere introdotta nella prossima legge di stabilità che sarà in vigore nel 2018.

In Italia manca una classificazione ufficiale degli edifici, pertanto il certificato di stabilità consentirebbe di di creare un fascicolo del fabbricato, come è già stato realizzato con il certificato di prestazione energetica

Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione