Geometri e periti potranno fare le successioni e le volture

L'Agenzia delle Entrate con il provvedimento 42444/2017 del 1 marzo 2017 ha stabilito che accanto ai notai, commercialisti, consulenti del lavoro, anche gli iscritti all'Albo dei Geometri e Geometri Laureati e gli iscritti all'Albo dei periti industriali laureati, in possesso di specializzazione in edilizia, anche riuniti in forma associativa,  sono abilitati alla trasmissione telematica delle dichiarazioni di successione e delle volture catastali.

"Tale scelta - così riporta il provvedimento - è motivata dalla circostanza che i soggetti in esame, oltre a possedere i necessari requisiti tecnici ed organizzativi, svolgono un ruolo significativo nei rapporti tra cittadini e pubblica amministrazione, in particolare per la presentazione delle dichiarazioni di successione e domanda di volture catastali, considerato che tale adempimento, nella gran parte dei casi, comporta un aggiornamento delle basi dati catastali e ipotecarie."

Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione