Agevolazioni per le tariffe idriche nel Comune di Salsomaggiore Terme


Fino al 31 dicembre sarà possibile presentare la domanda per il bonus idrico.

L’Agenzia Territoriale dell’Emilia Romagna per i servizi idrici e i rifiuti (ATERSIR), ha approvato il regolamento per le agevolazioni tariffarie alle utenze deboli del servizio idrico integrato.
Ne potranno beneficiare tutti gli utenti domestici con contratto di fornitura diretto o condominiale, se in presenza di un indicatore ISEE inferiore o uguale a 10.000 euro.
La domanda potrà essere presentata dall’intestatario dell’utenza o da un altro componente del nucleo familiare per il quale è stato calcolato l’ISEE in corso di validità, con riferimento al contratto di fornitura di acqua relativo all’abitazione di residenza del nucleo familiare stesso.

La domanda, relativa alle annualità 2013 e 2014, dovrà essere presentata all’Ufficio Servizio Sociale del Comune di Salsomaggiore Terme entro il 31 dicembre.

Queste sono le agevolazioni previste:

  • euro 60,00 per ogni componente del nucleo familiare, fino ad un massimo di 8 persone in presenza di indicatore ISEE minore o uguale a euro2.500,00;
  • euro 40,00 per ogni componente del nucleo familiare, fino ad un massimo di 8 persone in presenza di indicatore ISEE maggiore di euro 2.500,00 e minore o uguale a euro 10.000,00.
ATERSIR si riserva di rideterminare gli importi al ribasso o al rialzo se le domande non trovano copertura nel fondo o nel caso in cui il fondo si esaurisca.
L’erogazione del contributo avverrà nell’anno successivo a quello di presentazione della domanda e sarà riconosciuto come deduzione dalla bolletta.


Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione