Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2012

Arredare casa

Nuove opportunità per chi vuole arredare casa senza rinunciare al design.
Sono ormai 150 i factory outlet di grandi marchi che offrono prodotti per arredare casa.
Da fine gennaio sarà online il sito http://www.declub.it/  con offerte di nove grandi marchi del made in Italy, una vera e propria vetrina virtuale del design con marchi come Boffi, Cappellini, Dada, Poltrone Frau dove le aziende potranno postare le loro offerte.
A fine marzo a Santhià sarà inaugurato il primo design outlet italiano. Questo mall riunirà i migliori brand con soluzioni di vendita in temporary shop e spazi multibrand e sarà il primo di una rete che entro un paio di anni arriverà ad otto mall in tutta Italia.


L'Imu anche per i fabbricati rurali

Da quest'anno anche i proprietari di costruzioni rurali dovranno pagare l'Imu. Tutti gli immobili rurali che ancora oggi sono legittimamente iscritti nel Catasto Terreni dovranno essere iscritti ai fabbricati entro il 30 novembre 2012. Nel caso in cui al momento della prima rata Imu (da effettuarsi entro il 18 giugno 2012) non ci sia ancora stato l'accatastamento e quindi i proprietari non conoscano ancora la rendita esatta, l'imposta dovra' essere calcolta sulla base della rendita di un fabbricato simile. Sara' poi possibile un conguaglio nel momento in cui sia stato fatto l'accatastamento.


Nuove norme per l'attività di mediatore

In seguito alla soppressione del vecchio ruolo istituito dalla legge 39/89 sulla professione di agente di affari in mediazione, il 13 gennaio 2012 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo recante  le modalità di iscrizione nel Registro delle Imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l’attività di mediatore.
Le nuove regole contenute nel decreto entreranno in vigore il 12 maggio 2012.
Le imprese di affari in mediazione che intendono iniziare l'attività devono presentare, all’ufficio del Registro delle Imprese della Camera di Commercio della provincia dove esercitano l’attività, un'apposita Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA).
Dopo aver presentato la SCIA il nuovo imprenditore può iniziare a svolgere l'attivita' senza aspettare i 30 giorni previsti dalla normativa precedente. Se il mediatore esercita in più unità locali, deve presentare una Scia per ciascuna sede operativa, indicando una persona con i medesimi requisiti del titolare…

L'immobile efficiente aumenta il prezzo di vendita

A distanza di due settimane dell'entrata in vigore dell'obbligo di indicare la classificazione energetica negli annunci commerciali che riguardano gli immobili, è possibile tracciare le prime considerazioni in merito.
Un appartamento usato,  ristrutturato ed efficiente con una classe C, la massima ottenibile nell'usato, è proposto in vendita al 10% in più rispetto ad un medesimo appartamento usato in classe F o G.
Circa l'80% degli immobili usati proposti in vendita hanno classe energetica F o G.
Tra un bilocale nuovo in classe A e un bilocale in classe B c'è la differenza del 17,5%, tra una villetta in classe A e una villetta in classe B c'è il 12,5% di differenza.

Il rapporto tra la classe energetica e le quotazioni di mercato tenderà sicuramente ad affermarsi sempre più come parametro per differenziare i valori di mercato.