Contratto valido anche senza Ape

Il Consiglio dei Ministri deve approvare il disegno di legge recante "Disposizioni in materia di sviluppo economico
(collegato alla legge di stabilità 2014)".
La bozza provvisoria contiene, tra l'altro, le modifiche all'obbligo di allegare l'attestato di prestazione energetica (APE)   ai contratti di compravendita e di locazione,

Per quanto concerne le modifiche all'obbligo di allegare l'APE  ai contratti di compravendita e alle locazioni, con l'articolo 1 del provvedimento vengono introdotte ulteriori modifiche al D.Lgs. n. 192/2005 atte a mitigare la pena in caso di violazione dell'allegazione dell'APE, in quanto la nullità del contratto viene sostituita con l'applicazione di una sanzione   amministrativa pari a 500 Euro che è cumulabile con le sanzioni per la violazione dell'obbligo di dotare l'immobile di APE (art. 15 commi 8 e 9 del D.Lgs. n. 192/2005).


Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione