Aumento della soglia per i pagamenti contactless

A partire dal 1° gennaio 2021, verrà alzata la soglia per i pagamenti contactless che non richiedono l'inserimento del codice PIN. Questo per incentivare i metodi di pagamento tracciabili oltre che per cercare di ridurre i rischi di contagio da Covid19. 

Dal prossimo anno viene raddoppiata la somma che potrà essere pagata con contactless, passando da un massimo di 25€ a un massimo di 50€; si tratta di una misura che va incontro ai bisogni dei consumatori, garantendo un metodo di pagamento sicura, rapido e semplice. 

I principali circuiti di pagamento presenti in Italia, come Visa, Mastercard e Bancomat, si impegnano a guidare questo cambiamento, che porterà a un grande miglioramento nella vita quotidiana dei consumatori.

La soglia massima dei pagamenti con contactless è stata portata a 50€ già in diversi paesi in seguito all'emergenza sanitaria dovuta dal Covid19, per poter limitare il contatto con i dispositivi di pagamento digitando il codice PIN e per disincentivare l'utilizzo dei contanti. 

Photo Credits: Google Images e Pinterest.it

Visita https://www.serviziimmobiliari.eu/ per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.

Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Riqualifica del sottotetto, quando è possibile sfruttare l'Ecobonus

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione