Tendenze: la casa del 2020

La casa di quest'anno ha stile e caratteristiche precise, che si dividono tra sostenibilità, natura e abbattimento dei confini. Vediamo quindi, nel dettaglio, le tendenze della casa 2020.

La sostenibilità diventa un tema imperante all'interno delle case, con interventi e progetti atti a cercare di ridurre i consumi e l'inquinamento, migliorare la qualità dei materiali utilizzati, in modo che siano più salubri e sicuri per la salute degli abitanti di quella casa. Il tema della tutela dell'ambiente ha quindi influenzato anche il tema dell'edilizia e dell'arredamento.




Il tema della sostenibilità va a braccetto con il tema della natura, la quale è una delle principali protagoniste nelle case del 2020. La natura conquista non solo chi possiede un giardino, ma anche chi vive in appartamento. Le piante non possiedono solo un aspetto decorativo e di design, ma sono anche un elemento importante per la nostra salute e il nostro benessere. Tra le piante più apprezzate vediamo il Filodendro e la Sansevieria. La natura si riflette anche sulla scelta dei materiali: in tanti scelgono materiali di origine naturale o materiali che richiamano elementi e soggetti appartenenti al mondo della natura. 










La tendenza, da un po' di anni, è quella di creare una zona open space tra cucina e salotto; quest'anno non saranno solo i confini della zona giorno a cadere, ma vedremo delle divisioni sempre più labili in tutte le zone della casa. Vedremo quindi corridoi che ospiteranno armadi e/o librerie, camere da letto corredate di aree di lavoro e bagni e cucine con spazi dedicati al relax.
Photo Credits: Pinterest.it

Visita https://www.serviziimmobiliari.eu/ per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.

Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Locazione parziale: un po' di chiarezza su questo contratto

Proroga contratto di locazione: imposta minima di 67 euro