Trend: arredare con i mobili antichi

Ti sembra strano utilizzare mobili di antiquariato all'interno della tua casa moderna? Mai come oggi i mobili antichi stanno tornando in voga, inoltre il loro prezzo adesso è particolarmente basso, questo ti permette di arredare casa tua contenendo i costi, ma ottenendo un risultato di grande effetto. Se volete una casa dagli interni originali e che spezzi dallo stile totalmente contemporaneo, un mobile antico vi verrà in aiuto, senza dimenticare che si tratta di oggetti di inimitabile fattura, realizzati con materiali naturali.

Considerando il tema della sostenibilità e cercando di contrastare il consumismo, l'utilizzo di un mobile antico consente di contenere gli sprechi, ridando lustro a un oggetto già esistente. Oltre ai materiali naturali con i quali sono realizzati i mobili antichi, un'altra importante caratteristica da non dimenticare è quella della capienza, spesso di gran lunga superiore a quella di un mobile moderno.

Una strategia di successo per inserire un mobile antico all'interno di una casa dallo stile moderno, è quella di posizionarlo isolatamente e integrarlo con mobili dalle linee pulite e semplici, per non appesantire troppo l'ambiente. Nei contesti minimalisti e moderni, il mobile antico aggiunge calore e rende meno asettica e fredda la stanza.

Spesso, nell'arredare, non consideriamo la possibilità di inserire mobili di antiquariato, nonostante questi portino con sé un pezzo di storia oltre che alla loro bellezza.Pensate ai mobili che per anni le nostre famiglie si sono tramandate, veri e propri testimoni della vita famigliare, un patrimonio affettivo inestimabile. Aggiungere un mobile antico nella propria abitazione può essere anche un modo per raccontare una storia.

Un'altra tendenza è quella di mantenere i "segni" del mobile d'epoca, evitando di eliminare imperfezioni, graffi e tutti i suoi segni del tempo, i quali dovrebbero piuttosto essere esaltati. Il restauro deve essere conservativo, senza stravolgere la natura del mobile, specie per quegli oggetti che risalgono al Settecento e inizio Ottocento, preziosi e belli anche se imperfetti.

Photo Credits: Pinterest.it



Visita https://www.serviziimmobiliari.eu/ per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.



Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Locazione parziale: un po' di chiarezza su questo contratto

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione