Tendenze: Wild Homes for Wildlife di Ikea

Da quasi un anno Ikea, colosso svedese dell'arredamento, ha avviato un progetto chiamato "Wild Homes for Wildlife", insieme a dei designer londinesi, grazie al quale utilizzando materiali di scarto e/o vecchi mobili Ikea, vengono realizzate case per uccellini. Un'iniziativa che oltre a fare bene all'ambiente e dare un riparo alla fauna selvatica, permette di promuovere il riciclo e ridurre gli sprechi di materiale.

Con la classica forma di una casetta, o con forme davvero particolari e fantasiose, colorate o completamente bianche, gli alloggi per uccellini sono stati realizzati in occasione dell'apertura di un negozio Ikea a Londra, più precisamente Greenwich.

Il progetto è nato ovviamente con l'intento di pubblicizzare il nuovo negozio del marchio svedese, ma si abbina perfettamente alla filosofia del punto vendita di Greenwich che è stato dotato di pannelli solari e un sistema per la raccolta di acqua piovana

Le casette di Ikea si inseriscono all'interno di un sistema di economia circolare, perchè permettono di riutilizzare materiali di scarto oltre che aiutare gli animali selvatici a trovare un riparo durante la stagione più rigida. Ikea ha coinvolto designer e artisti londinesi per trasformare i prodotti in disuso, spesso abbandonati in magazzino, e i materiali di scarto in rifugi per insetti, api, uccellini e pipistrelli che popolano Sutcliffe Park.


Photo Credits: Pinterest.it

Visita https://www.serviziimmobiliari.eu/ per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.





Commenti

Post popolari in questo blog

Locazione parziale: un po' di chiarezza su questo contratto

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Proroga contratto di locazione: imposta minima di 67 euro