Luce e gas: cosa cambia nelle bollette del 2020?

Il 2020 ha portato alcune novità in relazione all'aggiornamento delle tariffe stabilito dall'Autorità di regolazione per Energia, Reti e Ambiente (Arera).

Infatti, dal Primo gennaio 2020 le bollette della luce saranno meno care, con uno sgravio che durerà per i primi tre mesi dell'anno: il costo della bolletta della luce infatti scenderà del 5,4%. In riferimento alle bollette del gas invece, dal 1° gennaio, è in atto un piccolo aumento, pari allo 0,8%.

È stato stimato che il risparmio complessivo per la famiglia tipo si aggirerà intorno ai 125€ annui. Questo risparmio è possibile grazie al calo del fabbisogno per gli oneri generali, al contenimento delle tariffe regolate di rete e alle basse quotazioni delle materie prime nei mercati all'ingrosso. 

Calcolando gli effetti sulle famiglie, al lordo tasse, la spesa per l'elettricità, nel periodo compreso tra il 1° aprile 2019 e il 31 marzo 2020, sarà di 544,20€ ossia il 2,9% in meno rispetto al periodo tra il 1° aprile 2018 e il 31 marzo 2019. Questo comporta un risparmio effettivo di 16€ annui. Per quanto riguarda la bolletta del gas invece, per lo stesso periodo, si aggirerà intorno ai 1.040€, ovvero il 9,5% in meno rispetto ai 12 mesi precedenti, consentendo alle famiglie di risparmiare 109€ annui. 

Una recente novità all'interno del Decreto Fiscale è l'agevolazione dei Bonus Sociali riservata alle famiglie in stato di bisogno, la quale prevede aiuti sulla spesa energetica a 2,6 milioni di famiglie in difficoltà, senza aggravi burocratici e resi automatici nella bolletta dal 2021.


Photo Credits: Pinterest.it


Visita https://www.serviziimmobiliari.eu/ per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.

Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Locazione parziale: un po' di chiarezza su questo contratto

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione