Tendenze: Arredare casa con i tappeti

Pensi che i tappeti in casa siano fuori moda? Ti stai sbagliando! Sono sempre più di tendenza e sono un elemento fondamentale per dare più carattere a una casa: mai come in questi anni il tappeto diventa un elemento di design più che di arredo.

Il tappeto diventa il protagonista dell'ambiente che lo ospita, esprimendo al meglio la personalità di chi abita quella casa, occupando, non solo il pavimento, ma anche le pareti. Sempre più spesso il tappeto, infatti, viene declinato in differenti forme e realizzato in materiali e fibre particolarmente preziosi, come la seta.

Il tappeto a terra è un elemento perfetto per definire i contorni di un ambiente, specie se lo posizioniamo all'interno di un open space, delineando una sorta di percorso. La sua disposizione impreziosisce e arricchisce ambienti con poco carattere, spogli e impersonali; inoltre dona con facilità una sensazione di calore alla nostra casa. 

Se cercate sobrietà potete optare per un bel tappeto monocromo, magari abbinato al divano o a un altro elemento del vostro arredamento. Se invece volete rendere più accattivante l'ambiente optate per una tonalità che sia in contrasto con il resto della stanza. 

Ovviamente il tappeto nono è solo un mero elemento decorativo, ma ha anche l'importante funzione di proteggere i nostri pavimenti da macchie e schizzi di acqua, soprattutto in ambienti come la cucina o il bagno. Per queste zone della casa è consigliabile scegliere tappeti poco pelosi, magari dal formato allungato. Una scelta particolare potrebbe essere quella di scegliere per questi ambienti un tappeto persiano: abituati come siamo a vederli nei salotti, renderebbero sicuramente al bagno e alla cucina un carattere più grintoso.

Arredare con i tappeti vuol dire anche sbizzarirsi con le forme, quindi si possono smussare gli angoli di una casa troppo "rigida" scegliendo tappeti di forma tonda o ovale, oppure quelli creati a spirale, con il tessuto che si arrotola su se stesso.

Ricordatevi che il tappeto è anche un'esperienza tattile per le nostre mani e per i nostri piedi. Per questo motivo scegliete con attenzione i materiali e la consistenza, tenendo anche in considerazione l'ambiente in cui andrete a posizionare il tappeto, in modo da poter "sentire" davvero la vostra casa.

E per la manutenzione e la pulizia dei tappeti? Acari e polvere si annidano tra le fibre, facendo perdere lucentezza al tappeto e mettendo a rischio la salute di chi abita la casa. Per sapere come prenderti cura dei tuoi tappeti leggi questo nostro vecchio post.

Photo Credits: Pinterest.it


Visita https://www.serviziimmobiliari.eu/ per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.







Commenti

Post popolari in questo blog

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore

Locazione parziale: un po' di chiarezza su questo contratto

Come procedere nel cambio d'uso da fabbricato rurale ad abitazione