Tendenze: gli usi della casa nel 2021 al Next Design Perspectives

A fine Ottobre si è tenuta a Milano la seconda edizione di Next Design Perspectives, la conferenza di Altagamma che ha fatto emergere una tendenza importante: il nostro rapporto con la casa sta profondamente cambiando. 

Tra le caratteristiche principali vediamo 
il vivere la casa con attività che prima erano svolte in altri luoghi: sempre più spesso verranno realizzati ambienti dedicati all'attività sportiva e al fitness, ma anche al lavoro. Inoltre fanno la loro comparsa zone per il relax e la meditazione, in cui trascorrere tempo di qualità, in piena serenità e comfort.

Gli ambienti saranno caratterizzati dalla fluidità: le stanze saranno maggiormente connesse e le loro funzioni saranno definite in modo meno rigido. Potremo, ad esempio, trovare una vasca da bagno all'interno di una camera da letto.

La ricerca della sostenibilità andrà ad investire anche il design, con la nascità di un'economia immateriale ed esperienziale, fatta di emozioni, conoscenza e desideri. Per questo motivo gli ambienti saranno sempre più essenziali, nell'arredo e nel design: maggior qualità, minor quantità.

In tema di arredi, non verranno più progettati con una sola funzione: il tavolo della cucina sarà utile per pranzare ma anche per lavorare. La tendenza sarà quella di realizzare mobili che possono essere spostati in base alle esigenze di chi abita quella casa. Sarà il consumatore a definire la funzione e l'uso degli oggetti.

La domotica sarà la grande protagonista della casa del "futuro", aiutandoci a vivere sempre meglio. Presto la tecnologia potrà capire, in base al nostro umore, se dovrà farci trovare, ad esempio, il camino acceso al nostro ritorno. Un utilizzo della domotica, quindi, che sarà sempre più personalizzato.

Gli ambienti saranno più spaziosi, all'insegna della convivialità e della condivisione, con la famiglia e gli amici. Anche all'interno dei condomini nasceranno, sempre più spesso, ambienti in comune, come zone fitness e spazi outdoor condivisi.

Al contrario, se la zona giorno diventa sempre più spaziosa e pronta ad accogliere amici e famigliari, le camere da letto avranno dimensioni ridotte e andranno a creare l'ambiente perfetto per il relax e il riposo.

Ciò che si evince dalla seconda edizione di Next Design Perspectives è la tendenza secondo la quale il vero divertimento è quello di restare a casa.

Photo Credits: Pinterest.it


Visita https://www.serviziimmobiliari.eu/ per scoprire i nostri servizi per la gestione fiscale delle locazioni.

Commenti

Post popolari in questo blog

Locazione parziale: un po' di chiarezza su questo contratto

Proroga contratto di locazione: imposta minima di 67 euro

Contratto con più inquilini: cosa succede se recede un solo conduttore